ll problema del Network Marketing

ll problema del Network Marketing.

ll problema del Network Marketing è sempre e solo uno: la sua REPUTAZIONE. Negli anni passati e, purtroppo ancora oggi, ci si approccia al Network Marketing con le tipiche frasi da convention aziendali: Basta dirlo a 3 amici che poi lo dicono agli altri.

Ti è mai capitato di sentirlo? Se fosse vero in poco tempo avresti una rete di Miliardi di persone in tutto il mondo, e saresti miliardario – questa è matematica!

Oppure hai sentito dire: “Fai la lista nomi con amici e parenti” e avrai montagne di soldi in poco tempo, giusto? Se davvero credi a questo ti dico solo una cosa: sì Il Network Marketing è una truffa.

Il Network Marketing è un BUSINESS come un altro e richiede tempo e conoscenze.

Ma soprattutto quello che devi imparare sono i concetti principali per avere successo e non bruciarti le persone, sto parlando della RELAZIONE E BISOGNO. Fare relazione corretta ti permetterà di capire se una persona è pronta ad ascoltare la tua opportunità . Individuare il bisogno di permetterà di capire se il tuo contatto ha veramente necessità di quello che gli stai proponendo oppure no.

Se non rispetterai la legge della RELAZIONE e BISOGNO finirai per alimentare il problema numero uno di questo business, ovvero la sua reputazione. Gli altri ti vedranno come uno scocciatore, cominceranno a non risponderti più al telefono, perderai amici e alla fine mollerai pure tu.

I nuovi distributori, coloro che sono alle prime armi nel network, fanno sempre una grande fatica a reclutare persone nella propria rete. E questa è una cosa anche normale, è una questione di reputazione e di brand personale.

TI spiego meglio: se fino a qualche tempo fa i tuoi amici e le persone che frequentavi, ti conoscevano per essere un idraulico, un elettricista, un dipendente della pubblica amministrazione, un commercialista o quant’ altro, guarderanno con un po di diffidenza al fatto che sei entrato in un network.

La gente non si fida subito della tua ultima iniziativa imprenditoriale, perché non ti riconoscono in quel nuovo ruolo professionale, sopratutto se in passato non sei stato un imprenditore. Ma è solo questione di tempo.

Aspetta che passi il tempo sufficiente (due o tre mesi) e le persone si abitueranno al fatto che ti occupi anche di network. Il personal brand ha bisogno di un po di tempo per affermarsi.

L’errore più grande che puoi commettere in questo periodo iniziale è quello di avere fretta di crescere e cominci ad insistere per sponsorizzare altre persone finendo per diventare quello che si chiama “un mendicante di alta classe in giacca e cravatta.”

Ricorda sempre che sei TU che stai offrendo loro un opportunità e non il contrario. Tu offri loro l’opportunità per mettersi in proprio e cominciare un nuovo business. .

Considera che quando dicono no alla tua proposta, non rifiutano te ma un occasione di business! Quando sponsorizzi le persone ricorda sempre di metterti nell ottica di chi AIUTA gli altri a realizzare i propri sogni e a risolvere i propri problemi finanziari. Se ti poni in quest’ottica, dal punto di vista di chi è seriamente intenzionato ad offrire un’ opportunità e ad aiutare gli altri, vedrai che in pochissimo tempo tantissime persone saranno attratte da te e ti chiederanno di poter entrare in affari senza che tu debba compiere il minimo sforzo.

 

l Problema del Network Marketing è sempre e solo uno: la sua REPUTAZIONE.

Se ti è piaciuto il mio articolo lasciami un commento…..

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

LASCIA IL TUO COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.